Lo stato di emergenza e la quarantena ci mette a dura prova in questo periodo;stanchezza, apatia, sonnolenza… fatica ad alzarsi alla mattina, capita a tutti di attraversare questi momenti di malavoglia e spossatezza generale. Per affrontare al meglio questa situazione infatti , niente panico, come dico infatti ai miei pazienti di Bracciano e Balduina possiamo intervenire con la giusta alimentazione, in particolare modo, introdurre degli spuntini sani, buoni e funzionali che ci possono sostenere, senza sensi di colpa e problemi con la bilancia, infatti spesso si pensa di poter porre rimedio aggrappandoci a cibi dolci con i successivi sensi di colpa che mi assalgono e quindi ci risolvono solo momentaneamente la cosa.

Come fare allora allora? Ci sono molti cibi che possono aiutarci senza rinunciare alla linea:

  • CIOCCOLATO FONDENTE: circa 1 o 2 quadratini di cioccolata (mi raccomando non  meno dell’85%), possiamo così fare il pieno di antiossidanti, sali minerali e sostanze energizzanti come , la teobromina, è una sostanza che aiuta a combattere la stanchezza fisica e mentale ( ha inoltre proprietà vasodilatartorie  e soprattutto a livello coronarico)cardiotonica e, la serotonina, ovvero l’ormone della felicità e che quindi ci aiuta a stimolare il buonumore.
  • CAFFE’: una delle bevande più apprezzate,  rappresenta il carburante d’eccellenza grazie alla caffeina, un potente energizzante naturale. Stimola la secrezione biliare e la digestione (“il caffè dopo pasto”), gode di proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. La dose è importante: 2-3 tazzine al giorno hanno effetti positivi sulla nostra salute, oltre si rischia agitazione, irrequietezza e possibili problematiche gastriche.
  • FRUTTA SECCA: le frutta secca rappresenta un utile spezza fame inoltre  noci, mandorle, pistacchi e nocciole, sono un mix di vitamine, sali minerali, fonti vegetali di proteine e acidi grassi polinsaturi- omega 3, che aiutano a prevenire patologie cardiovascolari. I minerali in essi contenuti, magnesio, ferro, zinco, manganese e rame, aiutano e contribuiscono al buon funzionamento del sistema nervoso e fungono come preziosi antiossidanti. La dose è fondamentale, non oltrepassare i 30 g al giorno, in quanto molto calorica.
  • YOGURT: lo yogurt migliore è quello bianco naturale intero, è un ottimo alimento bilanciato, perché ricco di proteine, zuccheri, sali minerali come il calcio e pochi grassi. Molto importante è la sua azione a livello della flora batterica intestinale, infatti è naturalmente ricco di fermenti lattici, utili al suo mantenimento, garantendone regolarità e benessere. Lo yogurt rappresenta un ottimo spuntino, si puo infatti accompagnare con della frutta fresca, una manciata di muesli.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *