-Combattere la ritenzione liquida

-Migliora la qualità e l’aspetto della pelle

-Aiuta a ridurre il colesterolo cattivo (LDL)

-Diminuisce i problemi alla prostata

-Potere antiparassitario

-Una medicina contro i virus di stagione

-Favoriscono il sonno e calmano il nervosismo

La dose giusta

Sapevate che i semi di zucca sono un alimento altamente benefico per il nostro corpo?

Originarie del sud America, le zucche sono sempre state considerate fin dall’antichità un alimento “miracoloso” sia per le loro proprietà medicinali che per le loro proprietà nutrizionali, infatti contengono 24,5 grammi di proteine ​​per 100 grammi.

Infatti l’oro della zucca sta proprio nei suoi semi!

Questi fantastici “chicchi” fanno parte dei semi oleosi assieme al sesamo, alla semenza di girasole, ai semi di lino ecc. e sono da considerarsi come degli integratori naturali. Infatti, una manciata quotidiana fornisce grassi buoni, vitamine e minerali al nostro organismo. Pensate che una porzione di circa 64gr contiene il 44% delle quantità giornaliere raccomandate di zinco, il 22% di rame, 42% di magnesio, 16% di manganese e il 17% di potassio .

Di solito mangiamo semi di zucca come spuntino ( quando si ha voglia di sgranocchiare qualcosa di gustoso), proprio come facciamo con i semi di girasole, ma ci sono così tanti benefici che offrono che solo l’aggiunta di un po‘di questo cibo ai nostri pasti quotidiani contribuirà a migliorare molti disturbi.

-Combattere la ritenzione liquida

Il basso contenuto di sodio e grazie alla presenza di cucurbitina e zinco, semi di zucca hanno una lieve azione diuretica che favorisce la minzione. Inoltre, l’acido linoleico (Omega 3), contenuto in abbondanza nell’olio di zucca, assicura un’azione antinfiammatoria sulle vie urinarie. L’olio è utile soprattutto per combattere la cistite fin dai suoi primi sintomi. Infatti, l’assunzione di un cucchiaio di olio a crudo al giorno aiuta a ridurre l’infiammazione.

-Migliora la qualità e l’aspetto della pelle

Lo zinco che contengono migliora l’acne regolando la secrezione del sebo. Il beta-carotene, la vitamina E e gli antiossidanti proteggono la pelle dall’invecchiamento e dal sole. Gli acidi grassi essenziali migliorano le malattie della pelle come l’eczema e la psoriasi. Il consumo di semi di zucca rafforza la pelle e le unghie.

-Aiuta a ridurre il colesterolo cattivo (LDL)

Per il suo contenuto in oli grassi essenziali e fitosteroli può contribuire alla riduzione dei livelli di LDL, noto come colesterolo cattivo.

-Diminuisce i problemi alla prostata

I semi di zucca sono grandi alleati della prostata. Grazie alle cucurbitacee e allo zinco, i problemi della prostata comuni come infiammazione, atrofia o crescita anormale negli uomini adulti sono diminuiti.

-Potere antiparassitario

La zucca ha proprietà vermifughe che paralizzano i parassiti intestinali e li liberano dalla parete intestinale per essere espulsi.

-Una medicina contro i virus di stagione

Questi “chicchi” svolgono un’azione protettiva sui linfociti, grazie alla presenza di vitamina E assieme al coenzima Q10 ed ai betaglucani. Quando vengono combinati con altri cibi ricchi di vitamina E, come l’avocado, diventano una vera e propria medicina contro infiammazioni e raffreddori della stagione fredda. Inoltre, a causa dell’alto contenuto di zinco, i semi di zucca sono un potente fattore di sintesi dei globuli bianchi.

-Favoriscono il sonno e calmano il nervosismo

Tra i minerali più presenti nei semi di zucca troviamo il fosforo ed il magnesio: il primo restituisce vigore in caso di stanchezza fisica; il secondo assicura la funzionalità dei muscoli e dei nervi e provvede al benessere mentale, regalando calma e tranquillità. Inoltre, il triptofano, un aminoacido essenziale precursore della serotonina, favorisce un sano riposo notturno e aiuta a combattere la depressione ed i cali d’umore.

La dose giusta

Quindi ben venga che le utilizziamo nelle insalate o come spuntino a metà mattina o metà pomeriggio. L’importante è mantenere sotto controllo le quantità, ricordiamo che sono pur sempre semi e in quanto tali contengono olio. Eccedere non sarebbe una idea così brillante! Una piccola manciata apporta più di 60 kcal e 5 g di grassi, per questo motivo un cucchiaino al giorno è la dose ideale per una persona adulta


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *